Viaggiare da soli: se inizi a farlo non smetti più!

Viaggiare da soli vuol dire passare un’intera giornata dentro ad un museo se lo si vuole o intrattenersi per ore a osservare i locals seduti su di una panchina.

Viaggiare da soli è trascorrere del tempo di qualità con sé stessi. È conoscere meglio sé stessi. È imparare ad ascoltarsi.

Viaggiare da soli è attaccare bottone con quello vicino a te nel pub e sfatare tutti i miti possibili e immaginabili su spaghetti pizza e mandolino.

Viaggiare da soli è decidere di svegliarsi presto per vedere l’alba o rimanersene a letto fino a mezzogiorno senza dover dare conto a nessuno.

Viaggiare da soli, in realtà, non vuol dire mai essere soli.

Viaggiare da sola, per me, è libertà, è una sfida continua contro i limiti che la mia mente vorrebbe impormi. È una droga di cui non riesco più a fare a meno. È una necessità.

È partire, per ritrovare me stessa.

Lisbona.jpg
Lisbona, Castelo de São Jorge. Febbraio 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...